Donazioni

caritas-1_2-08_02-suppl-detrazioni_layout-1-001

 

 

SOSTEGNI/ADOZIONI A DISTANZA: causale adozioni
Le adozioni o “accompagnamenti” a distanza rappresentano la possibilità data alle persone di guardare oltre, di allargare un po’ i confini della propria realtà e dei propri pensieri, accorgendosi di quanto il mondo ed i suoi bambini, in particolare, abbiano bisogno di loro.
Gli accompagnamenti a distanza sono destinati al sostegno scolastico per scuola primaria e secondaria di bambini orfani di malati di AIDS, in estreme condizioni di povertà, vittime di traumi da terremoto, alluvioni, handicap.

CALAMITA’ NATURALI: causale terremoto centro Italia
A più tre mesi dalla prima scossa il pensiero va a quanti sono nelle zone dell’Italia centrale dove la terra continua a tremare e dove la presenza e l’impegno Caritas restano costanti in tutti i paesi toccati, anche quelli spesso dimenticati.
Questo vuol dire anche avere e promuovere la consapevolezza che il cratere di questo terremoto è grande e si allarga anche verso le zone meno battute dai media, così come lo sono i danni che ha prodotto, accanto alla perdita di vite umane. I numeri e i dati non riescono a raccontare ‘il faccia a faccia’ con l’immane tragedia, la trama delle relazioni, la fatica di abitare l’emergenza con la delicatezza necessaria, la fede e la speranza di tanti. La responsabilità è grande. Bisogna soprattutto ‘fare bene’, rispondendo a quattro criteri di fondo: un impegno di lungo periodo oltre le esigenze immediate dell’emergenza; l’accompagnarsi alle Chiese locali e alle Caritas diocesane per concordare gli interventi più opportuni; il partire dagli ultimi, ossia da chi è rimasto ai margini della stessa emergenza, esprimendo così la duplice fedeltà a Dio e alle persone; il mettersi alla scuola dei poveri per maturare relazioni di prossimità, di reciprocità, di speranza, di pace.
Per questo sono stati attivati i gemellaggi di tutte le Caritas, da Nord a Sud, con la diocesi di Rieti, le sei diocesi delle Marche colpite dal sisma – Ascoli Piceno, Camerino-San Severino Marche, Fabriano-Matelica, Fermo, Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto – la diocesi di Spoleto-Norcia, le diocesi di L’Aquila e Teramo-Atri.

SOSTEGNO ALLE OPERE SEGNO di CARITAS VENEZIANA: causale Cibo per tutti

Per le offerte:

Banca Prossima     IT12H0335901600100000006662    
versamento in posta: c.c.p. Caritas Veneziana 16095309

Per la deducibilità fiscale:

Buon Samaritano onlus – Santa Croce 495/a    30135 VENEZIA

Banca Prossima IT05K0335901600100000076262   
versamento in posta: c.c.p. Buon Samaritano onlus 1029911763


Lascia un commento